Cristina CAPINERI

Cristina CAPINERI

Cristina Capineri è professore associato al Dipartimento di Scienze Politiche Sociali e Cognitive dell’Università degli Studi di Siena dove insegna geografia economico-politica e geografia dello sviluppo. Dirige il Laboratorio Ladest presso lo stesso Dipartimento. Si è laureata presso l'Università di Pisa con una tesi su "Cwmbran, una città nuova nel Galles Meridionale", ed ha successivamente seguito il Corso di specializzazione in Economia del turismo, Università di Firenze, ottenendo il diploma nel 1985. Nel 1990 ha conseguito il Dottorato di ricerca in Geografia Urbana e Regionale con una tesi su "Reti e relazioni ferroviarie infraregionali: il caso del Compartimento ferroviario di Firenze". Dal 1987 al 1991 è stata membro della Redazione della Rivista Geografica Italiana e dal 1998 è segretaria scientifica della Società di studi geografici, con sede a Firenze. Tra le altre cariche assunte : Commissione Transport Research Board della National Science Foundation (USA) dal 2000 al 2006; Comitato di Gestione del Museo del Paesaggio, Castelnuovo B.ga (Siena) (dal 2001) del qual è stata anche la realizzatrice e curatrice scientifica; Steering Board della Rete NESSO, Network Siena Sostenibile, Università di Siena; membro fondatore della Vespucci Initiative (www.vespucci.org) (dal 2002).

 

Ha coordinato molti progetti e gruppi di ricerca nazionali e internazionali tra i quali: il Progetto Nazionale di Ricerca 2004-2006, “Sviluppo locale: territorio, attori, progetti, confronti internazionali”, UL Università di Siena su Progetto Nazionale di Ricerca 2004, “Sviluppo locale: territorio, attori, progetti, confronti internazionali”; Progetto Pilota Leonardo da Vinci “Rudolf: un modello di formazione per l’agricoltura biologica su piattaforma multimediale interattiva” (2002 -2005); Focus Group 1 su Globalisation. E-economy and trade del Progetto Stella (SUSTAINABLE TRANSPORT IN EUROPE AND LINKS AND LIAISONS WITH AMERICA, V Programma Quadro (2001- 2004); Gruppo Nectar, European Science Foundation, Cluster 1 “Networks” (dal 1993 al 2001 coordinatrice del Cluster 1 “Networks”; dal 2001 soltanto membro del Cluster 1) ; Progetto ACP-EU Cooperation Programme in Higher Education (EDULINK) (2006-2007); Progetto Programma Multidisciplinare(Pro.M.) Scuola Superiore Santa Chiara,”Conoscere il territorio: rappresentazioni, identità e governo. Fonti e strumenti per la ricerca” (2007); Progetto Dipartimento delle Politiche Territoriali e Ambientali, Regione Toscana, "Dalla sostenibilità all’ecoefficienza: la valutazione delle politiche ambientali in Toscana. Convenzione con la Regione Toscana (prot.4004RT/190453/124.01 del 4/7/2006) (2006-2007); FESR 2007/2013 ASSE I Attività 1.1 linea di intervento D - Studio di fattibilità " MICS" Mappa dell'innovazione della crisi dei sistemi di impresa Toscana (2010-2012); Progetto “OVERSHOOT: IMPARARE & INSEGNARE LA SOSTENIBILITA” in collaborazione con la Provincia di Siena (2011-2012); Progetto ESF COST ENERGIC (EUROPEAN NETWORK EXPLORING RESEARCH INTO GEOSPATIAL INFORMATION CROWDSOURCING): SOFTWARE AND METHODOLOGIES FOR HARNESSING GEOGRAPHIC INFORMATION FROM THE CROWD (2012-2016).

 

Le linee di ricerca principali riguardono i temi della globalizzazione e dei trasporti, della sostenibilità dello sviluppo, dello sviluppo locale e delle produzioni agricole ecocompatibili e di qualità, metodi di valutazione e misurazione della sostenibilità e dell’ecoefficienza, i sistemi di informazione geografica, le informazioni generate dagli utenti (Volunteer geographic information) e la citizen science.