Filippo LENZI GRILLINI

Curriculum vitae

STUDI

  • Ottobre 1998 – Luglio 1999: Progetto Socrates – Erasmus presso l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales (EHESS) di Marsiglia.
  • Aprile 2002: Laurea in Filosofia (indirizzo etno-antropologico) con voto 110/110 cum laude, ottenuta presso l’Università degli Studi di Siena con una tesi di Antropologia Sociale dal titolo: “Una scuola per gli Xacriabà. Analisi di un progetto di sviluppo in una riserva indigena brasiliana”. Relatore, professor Luciano Li Causi.
  • Marzo 2004 - novembre 2004: Stage di ricerca presso il PPGAS (Programa de pos graduação em Antropologia Social) (corrispondente alla formazione post-laurea che include master e dottorato) del Museu Nacional de Rio De Janeiro (Brasile), dell’Universidade Federal de Rio De Janeiro, sotto il coordinamento del professor João Pacheco de Oliveira.
  • Maggio 2006: Ottiene il titolo di Dottore di Ricerca in Antropologia, “Metodologia della Ricerca Etno-antropologica”, presso l’Università degli Studi di Siena; con una tesi dal titolo: “Vivere nella Funai, La demarcazione delle Terre Indigene in Brasile e il ruolo degli antropologi: il caso Xacriabà”.

 

PREMI E BORSE DI STUDIO

  • 1998 – 1999: Borsa Erasmus della Comunità Europea presso l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales (EHESS) di Marsiglia della durata di nove mesi.
  • Aprile 2003: Vincitore del secondo premio, nel Concorso per la migliore tesi di laurea sull'America Latina promosso dal “Centro Orientamento e Iniziative sull'America Latina” di Firenze.
  • 2002 – 2005: Borsa di dottorato dell’Università degli Studi di Siena.
  • 2010 (Febbraio) - 2012 (Gennaio): Assegno di Ricerca (Post Doc) presso l’Università degli Studi di Siena, Dipartimento di Filosofia e Scienze Sociali, (Area Scientifica: Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche – Settore scientifico disciplinare M-DEA/01 Discipline Demoetnoantropologiche) per la ricerca dal titolo: “Il percorso politico degli indigeni brasiliani dalla tutela da parte dello stato all’assunzione di un ruolo attivo all’interno delle istituzioni. Il caso etnografico dell’elezione a sindaco di un indio Xacriabá del Minas Gerais.”
Pubblicazioni
  • A cura di Filippo Lenzi Grillini e Francesco Zanotelli: “Subire la cooperazione? Gli aspetti critici dello sviluppo nell’esperienza di antropologi e cooperanti”, Ed.it, Catania, 2008 (2a edizione, Ed.it, Firenze, 2012).
  • “I confini delle Terre Indigene in Brasile. L'antropologia di fronte alla sfida delle consulenze e delle perizie tecniche”, CISU, Roma, 2010.

 

Saggi in volumi miscellanei:

  • “Essere indios e vivere in una riserva indigena. Il processo ufficiale di riconoscimento etnico-territoriale degli indios brasiliani”, in V. Ribeiro Corossacz (Curatrice) Il Brasile: tra Razzismo e democrazia razziale, Edizioni Il Fiorino, Modena, 2007, pp. 35-62.
  • “As estratégias indígenas de resgate do “patrimônio cultural” local como meio pelo reconhecimento político: uma reflexão sobre o impacto das pesquisas nas Terras Indígenas". in R. Abreu, M. Chagas, M. Sepulveda, (Curatori), Museus Coleções e Patrimônios: Narrativas Polifônicas, MinC/IPHAN/DEMU, Rio De Janeiro, 2007, pp. 246-261.
  • Filippo Lenzi Grillini e Francesco Zanotelli: “Introduzione. Dall’incontro al confronto, critiche antropologiche per ripensare la cooperazione”, in F. Zanotelli, Lenzi Grillini F. (a cura di), “Subire la cooperazione? Gli aspetti critici dello sviluppo nell’esperienza di antropologi e cooperanti”, Ed.it, Catania, 2008, pp. 14-47, (il contributo specifico di Filippo Lenzi Grillini è relativo alle pp. 27-45). 2° edizione, pp. 12-46, (il contributo specifico di Filippo Lenzi Grillini è relativo alle pp. 24-44), Ed.it, Firenze, 2012.
  • “Le perizie antropologiche” in Brasile: Una sfida tra responsabilità sociale e patrimonio disciplinare, in F. Declich (a cura di), Il mestiere dell’antropologo. Esperienze di consulenza tra istituzioni e cooperazione allo sviluppo, Carocci, Roma, 2012, pp. 65-98.
  • “La partecipazione politica degli indios brasiliani all’interno delle istituzioni: il caso dell’elezione di un sindaco Xacriabá nel Minas Gerais”, in A.Casella (a cura di) “Incroci transatlantici, il Brasile negli studi dell’antropologia italiana”, Ed. Novalogos, Aprilia (LT), 2012, pp. 207-235.
  • “Le rivendicazioni territoriali dei Mapuche del Cile: una riflessione antropologica in ottica comparativa”, in F. Malfatti (a cura di), “ Il Territorio e le sue rappresentazioni; L’esperienza del progetto Formazione istituzionale, ricerca e documentazione per lo sviluppo agroforestale sostenibile delle comunità Mapuche del Cile”, Centro Studi Americanistici - Circolo Amerindiano, Perugia, 2012 (già accettato e in corso di pubblicazione).