Scuola di Dottorato in Political Science – Comparative and European Politics

Presentazione della Scuola di Dottorato - Direttore: Prof. Maurizio COTTA

Il dottorato in Scienza Politica. Politica Comparata ed Europea è nato nel 2000 con l’obiettivo di rinnovare profondamento il modello di corso dottorale prevalente allora in Italia. In particolare questo programma, sostenuto organizzativamente dal Centro di Ricerca sul Cambiamento Politico (CIRCaP) dell’Università di Siena, si è caratterizzato per un programma intenso e strutturato di insegnamenti sia sostantivi che metodologici svolti nel corso dei primi due semestri, per la forte internazionalizzazione (insegnamento in lingua inglese, reclutamento di studenti da tutto il mondo, stretti rapporti di scambio con università europee ed extraeuropee) e per la accoglienza dei dottorandi all’interno di una attiva comunità di ricerca.

 

Tra i corsi di insegnamento regolarmente offerti si segnalano: Comparative Political Behavior, Comparative Political Institutions, Introduction to Political Research, Modern Political Analysis, Policy Studies, Statistics, Advanced Statistics, Supranational Governance, International Politics. Vengono forniti anche corsi intensivi di SPSS, STATA ed altre tecniche avanzatedi analisi dei dati. I corsi sono insegnati sia da docenti di Siena che da visiting professors di altre università italiane e straniere.  Nel periodo del dottorato gli studenti fanno regolarmente prolungati soggiorni all’estero.

 

Dal 2000 ad oggi hanno conseguito il titolo di dottore di ricerca 53 studenti, la gran parte dei quali hanno ottenuto posizioni accademiche in Italia e all’estero oppure si sono inseriti in istituzioni pubbliche o private internazionali. Sono stati direttori e condirettori del dottorato: Maurizio Cotta, Pierangelo Isernia e Paolo Bellucci.

 

Dall’anno accademico 2013-14, per raggiungere una dimensione adeguata alle nuove regole ministeriali, il dottorato senese si consorzierà con il Dottorato dell’Istituto Italiano di Scienze Umane di Firenze e le Università di Bologna e Firenze.