Centro Interuniversitario di Economia Sperimentale (LabSi)

Il Centro Interuniversitario di Economia Sperimentale (LabSi) è stato fondato nel 2008 dalle Università di Siena, dall’Università di Firenze, dalla Seconda Università di Napoli e dall’Università di Salerno.

Il Centro si propone di:

a) promuovere l’utilizzo e la diffusione dei metodi sperimentali in economia attraverso il coinvolgimento di studiosi in possesso di competenze scientifiche diverse, appartenenti all'area dell'economia, delle scienze cognitive, della psicologia cognitiva, e dell'organizzazione aziendale;

b) sviluppare e coordinare l’attività di ricerca in ambito sperimentale mettendo a disposizione di studiosi e ricercatori gli strumenti utili allo svolgimento di ricerche di laboratorio nelle scienze economiche e cognitive;

c) formare personale specializzato in grado di assicurare la consulenza e la collaborazione necessaria alla predisposizione e all’elaborazione dei dati sperimentali;

d) organizzare convegni, workshop, seminari e attività didattiche relative all’utilizzo dei metodi di laboratorio nelle scienze economiche e cognitive;

e) stipulare contratti e convenzioni per progetti di ricerca o collaborazione scientifica con Enti pubblici e privati.

Il Centro ha sede, ai fini amministrativi o organizzativi, presso l’Università degli Studi di Siena. Le attività proprie del Centro sono svolte presso le sedi delle Università contraenti articolandosi in base ai piani ed ai programmi elaborati dal Comitato tecnico-scientifico.

 

Direttore: Prof. Alessandro Innocenti

Sito web: www.economiasperimentale.it